Let’s do it again!

Buonasera, ben ritrovati, e Buon Anno.

Oggi parliamo di cinema, e in particolare di remake.
Un remake è in pratica una nuova versione di qualcosa di già fatto, di solito riferito ad una opera cinematografica; in pratica, si tratta di una nuova versione di un film del passato. A dire il vero, sono stati fatti remake anche di film appena usciti, come nel caso di Vanilla Sky e Abre los Ojos ma sono casi rari (non che mi dispiaccia una scusa in più per vedere Penelope Cruz).
Alcuni remakes conservano solo la traccia dell’originale, preferendo svilupparla in maniera personale, mentre altri si limitano ad una copia pedissequa, al massimo aggiornata nei costumi e scenografie (come pare sia stato il caso della settima e quarta puntata della saga di Guerre Stellari; che poi sarebbe la prima che è uscita, ma ormai la numerazione dei film di Guerre Stellari è approdata alle frazioni ed ha perso ogni logica).

Tornando all’attualità, quello di oggi è un remake del secondo tipo; stessa ambientazione, stesso svolgimento. E stesso sbigottimento della prima volta nel constatare come alcune persone non hanno alcuna considerazione per gli altri utenti della strada, e se ne strafottono della possibilità di far del male a qualcuno (l’altra possibilità è che siano di una incompetenza abissale, nel qual caso il volante gli andrebbe comunque tolto al più presto).

Qui c’è l’originale, del quale avevamo parlato a suo tempo

E qui c’è il remake.

Si nota una fotografia decisamente migliore, ma l’azione si svolge in maniera praticamente identica, con l’unica differenza che stavolta per evitare l’impatto ho dovuto rallentare con più decisione. La legge sulla privacy mi impone di nascondere la targa dell’auto, così come la faccia della s***etta* che la guidava. Le recensioni le lascio ai lettori interessati.

Son Of Giamanassa.

*
Chiaramente volevo dire ‘sirenetta’; dopo tutto, stiamo parlando di film e remake, giusto?

3 thoughts on “Let’s do it again!

  1. Ciao e ben tornato SOG…
    si vabbè sirenetta, ma ci credi così ingenui?? Quella parola è un altra è tu giusto per “politically correct” ne hai cercata una che potesse entrare negli asterischi… ma che fai giochi a Motus?
    lo sai che questa pol.corr. stà diventando deleteria? cercati “miss helsinki 2017” su internet e vedrai che danni ha fatto.
    Comunque, tornando all’articolo… ma scusa tu volevi girare a sinistra giusto? Capisco che per chi arriva sia difficile vedere la tua freccia anteriore, ma occupare (interamente) la corsia opposta dell’incrocio mi sembra eccessivo.
    Ma poi spiegami, in quell’incrocio com’è la precedenza?
    P.S.
    Mi fà piacere rileggerti e grazie per gli auguri… trovato neve da quelle parti?
    Io in giro si… ( https://lh3.googleusercontent.com/-dSaWU1217VU/WFkCNAf4OYI/AAAAAAAAFcY/_vj0iTcmzdIhwmk_VMf5w9jwaqFwD4NKACJoC/w682-h400/come-guidare-sulla-neve.jpg ) ed ho saputo (dai giornali) di certi casi assurdi… ( http://www.abruzzoweb.it/contenuti/maltempo-bloccati-in-area-di-sosta-a14-vasto-sud-una-trentina-di-camion/617579-4/ ).
    E da te come và??

    • Ciao, e scusa per il ritardo nel pubblicare il commento. Ieri sono stato impegnato con una dieta-lampo, ovvero intossicazione alimentare, e non ero in condizioni di fare altro che non fosse restare a letto o seduto (dove te lo lascio immaginare).
      .
      A poi con le risposte alle tue domande.
      .
      SoG

  2. Allora,

    In realtà, tra quello che ho scritto io e quello che pensi tu c’è la differenza di una lettera.

    🙂

    Tornando all’incrocio, la precedenza è a destra, il cartello stradale di incrocio con strada di pari importanza appare per una frazione di secondo proprio all’inizio del video.
    Dalla ripresa non si vede benissimo, ma la ragazza passa in pieno sopra una riga continua; è un contromano da manuale. É vero che dalla sua posizione non riesce a vedere le mie frecce, ma questo è semmai una aggravante; circola contromano in una situazione con visuale compromessa.

    SoG

Leave a Comment